Nella seconda giornata del primo ritiro Azzurro in preparazione agli Europei di Calcio Francia 2016 c’è stata la conferenza stampa del portiere Marco Sportiello una delle promesse del calcio italiano che è nel giro Azzurro in vista dei grandi appuntamenti della stagione.
Riportiamo la conferenza stampa andata in onda sui canali RaiSport ieri mattina.

C’è in te questa ricerca della pulizia del gesto tecnico tra tutti i portieri di Serie A? Su Soriano la parata più bella del tuo campionato?
“Credo di essere uno dei portieri meno composti in Serie A. E poi la parata su Soriano credo che sia stata la parata più bella in questo campionato”
Cosa vi ha sorpreso di più del primo giorno di Conte?
“Per me è un discorso a parte, perchè io lavoro con l’allenatore dei portieri Mr Spinelli, però già guardandolo da fuori vedo che ci mette la rabbia e l’entusiasmo e mi ha colpito parecchio”
C’era la prospettiva che potesse portare qualcuno come riserva in Francia. Voi accettereste un ruolo del genere?
“E’ stato un grande risultato essere qui in questi giorni, e l’importante è credo far parte di questo gruppo, e poi sarà Mr Conte a prendere le decisioni”
Preoccupato di un addio di Reja, ti senti pronto per una grande?
“Reja è un grandissimo allenatore, ha fatto tanto per l’Atalanta e spero che lo continui a farlo il prossimo anno e poi saranno scelte della società alle quali non voglio entrare nel merito. Questo è il mio secondo anno da titolare in Serie A, so che devo crescere ancora molto e devo fare parecchia esperienza e per fortuna ho anche margini di miglioramento. Penso di essere maturo per una piazza importante, però adesso io sono qui e vorrei giocarmi le mie carte in questi giorni e non penso al calciomercato e a quello che verrà”
Annunci