Un grande Alex Meret è stato l’assoluto protagonista dell’incontro contro la Germania che lancia l’Under19 verso grandi lidi al momento poco noti, un’Under19 che fa sognare dopo che ha espugnato l’Arena di Stoccarda di fronte a circa 50000 spettatori che sono stati beffati da un rigore trasformato al 76′ dallo specialista Federico Dimarco, un rigore che ha concesso tre punti fondamentali all’Italia che adesso sogna in grande già dalla prossima giornata contro l’Austria.

Però la partita è stata una sofferenza dal primo agli ultimi minuti dell’incontro, una partita che come detto ha visto assoluto protagonista dell’incontro il giovane portierone Azzurro Alex MERET, già nel giro della Nazionale Maggiore, autore di splendidi interventi che hanno impedito ai tedeschi di vincere l’incontro e agli Azzurrini di salvarsi, interventi a volta rappresentati da veri e grandi prodezze come quella del 15′ del primo tempo quando respinge in angolo una conclusione ravvicinata del tedesco Ochs. Oppure quando al 15′ è reattivo a respingere in corner un colpo di testa ravvicinato di Besuschkow. All’intervallo si resta sullo 0-0. Ma nella ripresa l’estremo difensore Azzurro sarà ancora protagonista in varie circostanze: la vera e propria prodezza la compie al 56′ quando con uno slancio felino da grande portiere toglie dal sette un colpo di testa davvero insidioso di Serra: questa sarà la parata decisiva e più difficile dell’intera partita di Alex Meret che mantiene imbattuta da 526 minuti in Europa (ultimi gol subiti nel 2-2 contro la Turchia ai minuti di recupero) e consentirà all’Under19 italiana di battere la Germania grazie ad un rigore conquistato in contropiede da Patrick Cutrone e trasformato al 76′ dallo specialista Dimarco. Un grande gruppo ed un grande portiere che risulterà migliore in campo del match che ha visto gli Azzurrini espugnare Stoccarda all’esordio europeo… un giorno di riposo per ricaricare le batterie e poi si riprenderà con la sfida già decisiva contro l’Austria che vorrà dire sicuramente semifinale e Mondiale…. Forza Alex Meret, forza ragazzi!!!

Annunci